Emozioni

E’ che spesso tendiamo a dimenticare quello che si prova in queste situazioni.. quella strana sensazione alla pancia di qualcosa che si evoluziona e rivoluziona i nostri sentimenti, che ti pungola dentro lasciando una piacevole sensazione di dolce sofferenza, come un’acqua che non riesce a dissetare, come qualcosa che non è mai abbastanza, come un un’onda che alterna sensazioni di appagamento a quelle di tormento e ti fa sentire irrimediabilmente vivo, ti appanna la vista e ti fa perdere il senso del giusto e dello sbagliato

e lasciare andare tutto questo sembra impossibile per quanto necessario

anche se  questo diventa inevitabilmente indispensabile  ed ogni piccola cosa assume un valore inestimabile.. un profumo, una canzone, una carezza, un brivido lungo la schiena

E’ tutto molto difficile..ma se fosse più facile sarebbe altrettanto intenso??

Emma♥♥

Amiche

Una parola per descrivere la cena che abbiamo fatto ieri sera a casa di Silvia: SPASSOSISSIMA!!! Praticamente ha buttato fuori casa suo marito (in senso figurato naturalmente) e ha radunato tutte le ragazze della vecchia compagnia.. Già perchè nonostante il fatto che siamo sempre in contatto tra di noi, tra lavoro, matrimoni, figli e convivenze, trovare il modo di passare un po di tempo tutte insieme diventa sempre più difficile.. Ma ieri sera ci siamo un pò rifatte del tempo perduto, siamo state a chiaccherare (e mangiare) dalle sette fino alle due di notte..in pratica non ho più voce!! La formula era quella dei vecchi tempi: ognuna prepara qualcosa da mangiare, naturalmente si mangia nei piatti di carta, vino e chiacchere a volontà. Io, a grande richiesta, ho preparato il cheescake ai frutti di bosco e un pò di cioccolatini e le mie amiche,dandomi come al solito un’immensa soddisfazione, hanno spolverato tutto.. Magari in seguito potrei postare le ricette..Vabbè ci penserò su! ^_^

Insomma la serata è stata un successone, anche se sono tornata a casa molto tardi e questa mattina mi ci è voluta una gru per tirarmi fuori dal letto!! Con il risultato che sono arrivata in studio con quindici minuti di ritardo e una bella brontolata dell’Architetto, che si lamentava che aveva dovuto farsi il caffè da solo, quel maledetto. Fa sempre così, quando è arrabbiato con me invece di sgridarmi per l’errore commesso, cerca di sminuirmi e ribadisce che l’unica cosa che so fare bene è il caffè. Glielo tirerei in faccia un buon caffè, di quelli bollenti. Però poi quando è in ritardo con le scadenze o con i pagamenti e non ha le palle di dirlo ai clienti, viene a cercare me, lo smidollato!!

Ma se pensa che basti questo per avvelenarmi l’esistenza si sbaglia di grosso!! Il vantaggio di avere cambiato tanti lavori è che ho avuto a che fare con un sacco di persone,  l’80% delle quali erano vere teste di cazzo!! Le prime volte ti feriscono, ti fanno sentire una merda, ma con il tempo impari ad affrontarle e a volte anche a prevenirle, purché riesca a mantenere un distacco emotivo tra me e loro.. in pratica: niente di personale!!  Con il Sig. Architetto in modo particolare.. è solo un borioso incapace pieno di se che ha avuto la sfacciata fortuna di avere un padre architetto che gli ha lasciato uno studio ben avviato, che lui sta piano piano portando alla rovina, perché è un essere incapace e inetto. L’ho visto sfruttare giovani geometri con meno esperienza ma molto più bravi di lui, prendendosi il merito dei loro lavori, solo perché può firmare i progetti..peccato che è assolutamente incapace di farli!!! Ma come ho già detto non gli permetterò di rovinarmi la giornata, addolcita dalla piacevole serata che ho trascorso ieri sera.

C’è stato un momento in cui ho avuto la sensazione che gli ultimi dieci anni non fossero mai passati e questo mi ha fatto veramente piacere, per due motivi, il primo perché ho avuto la conferma che il tempo non ha cambiato queste meravigliose ragazze, secondo perché se la nostra intesa resta intatta nonstante riusciamo a vederci poco, significa che la nostra amicizia è retta da un sentimento molto forte, ed è una sensazione che mi scalda il cuore e che mi da forza..

Magari non siamo proprio come loro..ma siamo ugualmente fantastiche!!

Baci Emma ♥♥

Buona Pasqua

Auguri di cuore a tutti, spero che troviate dentro al vostro uovo la cosa che più desiderate, che sia questa una cosa materiale o la serenità per un futuro migliore

Baci Emma♥♥